cause

Sclerosi multipla e marijuana

Sclerosi multipla e marijuana

 

La sclerosi multipla è una malattia degenerativa del sistema nervoso centrale. I sintomi sono: debolezza, perdita di coordinazione e infiammazione. Generalmente colpisce tra i 20 e i 40 anni.

Alcuni studi hanno evidenziato come, con l' ausilio di una pianta (illegale), si può vivere dignitosamente e senza troppi problemi quotidiani.

La pianta in questione è la cannabis, o canapa. Fumare marijuana toglie la spasticità e dolore (cosa che neanche molti farmaci curativi di questa malattia sono in grado di fare). Il ricercatore Corey-Bloom dichiara: "Abbiamo visto un effetto benefico della cannabis fumata sulla spasticità resistente al trattamento e il dolore associato alla sclerosi multipla tra i nostri partecipanti". Altri ricercatori dichiarano che, ovviamente, fumare marijuana provoca stanchezza e vertigini subito dopo averla fumata.

Al giorno d' oggi, In Italia, l'uso terapeutico delle droghe leggere è stato autorizzato in Toscana, Veneto e Liguria. La legge per sperimentare la distribuzione gratuita negli ospedali e nelle farmacie di preparati a base di cannabis è stata deliberalizzata solo in queste tre regioni.

Pancreatite

Pancreatite

Cause,sintomi e rimedi

Doctor icons

La pancreatite è un' infiammazione del pancreas, può essere acuta o cronica. Quella acuta è improvvisa e molto pericolosa per la vita, per le complicanzioni che può creare. Quest' organo si trova nella parte superiore dell' addome e si occupa di digestionetramite i succhi gastrici e ormoni con l' insulina. La forma cronica generalmente si forma per l' abuso di alcol.

Cause

  • Calcoli biliari
  • Alcol
  • Lesioni addominali
  • Post-chirurgia
  • HIV

Sintomi 

  • Nausea
  • Vomito
  • Shock
  • Diabete
  • Feci voluminose
  • Dolore addominale 
  • Paralisi intestinale
  • Problemi digestivi e mal di schiena nella forma cronica

Cure e rimedi

Contattare il medico il quale farà degli accertamenti per verificare il problema. Tra i test che potrebbe fare vi sono gli esami del sangue, l' ecografia e l' esame endoscopico. Il trattamento viene fatto in ospedale, per via dei succhi gastrici non mangiate niente. Tramite una sonda verrà tolto parte dei succhi gastrici. Per i dolori vengono somministrati dei farmaci. Durante questo periodo il paziente viene nutrito tramite via venosa. Nella forma cronica sarà indispensabile smettere di bere alcol.

Meningite

Meningite

Cause, sintomi e cure

La meningite è un'infiammazione del cervello e del midollo spinale, o meglio delle membrane che li rivestono.Generalmente la causa è un batterio o un virus. La meningite si presente improvvisamente e può essere anche un pericolo di vita.

La meningite batterica è la più pericolosa, esistono tre tipi di batteri colpevoli: di tipo meningococco B o C pneumoniae o Haemophilus influenzae di tipo B.

Cause

  • Virus
  • Batteri

Sintomi

Infezione virale

  • mal di testa
  • febbre

Infezione batterica

  • mal di testa
  • vomito
  • febbre
  • incoscienza

Cure e rimedi

Molto importante andare dal proprio medico per sapere la diagnosi corretta. Se si scopre che la causa della meningite che avete è un virus, l' infezione dovrebbe guarire all' incirca 2 settimane da sola. Nel caso di infezione batterica si deve andare al più presto in ospedale. Qui vi daranno i farmaci giusti per fermare e sterminare i batteri. Ricordatevi che la meningite batterica non curata può diventare causa di morte. I bambini sotto i 5 anni sono i più a rischio.

Laringite

Laringite

Cause, sintomi e rimedi

Laringite - una infiammazione della mucosa della laringe e delle corde vocali. Si tratta di un' infiammazione e gonfiore ed è associata spesso ad altre malatttie come raffreddori, infezioni, morbillo etc.

Cause

  • Infezione batterica
  • Infezione virale
  • Traumi
  • Ustioni
  • Reazione allergica
  • Raffreddore
  • Reazione chimica
  • Fumo
  • Alcol
  • Inquinamento

Sintomi

  • Tosse
  • Bocca secca
  • Gonfiore
  • Graffi alla gola
  • Difficoltà di respirazione

Cure e rimedi

Per la guarigione è consigliabile il riposo. In 5 giorni l' infezione dovrebbe passare. Evitare di parlare o urlare per non compromettere le corde vocali. Evitare di fumare durante la settimana di cura, Il medico potrebbe darvi degli anti-infiammatori per rimuovere l' edema. Bere liquidi caldi, es. tea nero. Per velocizzare la guarigione si possono fare i gargarismi, che daranno sollievo alla gola infiammata.