ANAFILASSI sintomi malattia cure rimedi chiamare ambulanza shock allergia

ANAFILASSI

ANAFILASSI

L'anafilassi è la forma più grave di reazione allergica ed è potenzialmente in pericolo di vita. Deve essere trattata come un'emergenza medica che richiede un trattamento immediato e di cure mediche urgenti.  E' una minaccia per la vita, questa reazione allergica grave viene attivata da sostanze comuni, come alimenti, punture di insetti, farmaci e latte. Generalmente lo shock anafilatico si verifica tra i 20 minuti e le 2 ore e può portare rapidamente al pericolo di vita.

Cause

Le cause principali sono:

Cibo principalmente

  • arachidi
  • frutta a guscio come mandorle, noci, anacardi, noci del Brasile
  • sesamo
  • pesce
  • mollusco
  • latticini
  •  uova
  • soia

Morsi e punture 

  • puintura di vesta o di ape (non estrarre il pungiglione con pinze o cose di questo genere perchè tramite la compressione potremmo rilasciare altro veleno rimasto all' interno, raschiarlo via piuttosto con le unghie)

 

Farmaci 

  • penicillina

Sintomi

  • Difficoltà di respirazione (Gonfiore della lingua, della gola e vie nasali)
  • Tosse
  • Nausea
  • Crampi allo stomaco
  • Vomito  
  • Diarrea
  • Confusione
  • Ansia
  • Difficoltà di deglutizione
  • Prurito e rossore sulla pelle, labbra, palpebre o altre zone del corpo
  • Lividi o orticaria
  • Arrossamento della pelle
  • Colore bluastro della pelle, in particolare le labbra 
  • Cuore palpitazioni (sensazione il battito del cuore)
  • Calo della pressione sanguigna
  • Palpitazioni
  • Vertigini, svenimenti o perdita di coscienza, che può portare a shock e insufficienza cardiaca.

Rimedi

Chiamare l' ambulanza al più presto, nel frattempo calmare la persona, sdraiarla e tenerle i piedi in alto